mercoledì 5 dicembre 2007

UN REGALO INASPETTATO

Ciao a tutti,

Mi piace moltissimo fare regali e anche riceverli. È divertente comprare qualcosa, ma non solo per Natale o una data importante; è meglio fare un presente un dia inaspettato e, come dice David, basta con un piccolo presente, una foto o un bel disegno come il di Balbina, la nipotina di Pilar.

Sempre aspetto regali con sentimenti e mi piace fare pacchetti originali con due o tre versi o una piccola letera affettuosa.

Questo Natale voglio regalare un oggetto fatto con le mani per i miei studenti di classe particolare. Sto pitturando una scatola di legno. Dopo ho pensato ripienarla di dolci. Spero donarli una piacevole sorpresa!

Arantxa- EOI Gandía

2 commenti:

sara ha detto...

Arantxa, ma tu scrivi delle piccole poesie?

BEGOÑA ha detto...

Ciao Arantxa! Sono sicura che sarà una piacevole sorpresa. A me piace anche fare i oggetti con le mani e dopo regalarli. Saluti.