venerdì 23 novembre 2007

Da piccola ero...


Ciao a tutti!
Il mio nome è Carmina e abito a Gandia da 11 anni. Studio all’ EOI di Gandia il secondo anno di italiano. É passato la mia infanzia a Burjassot, un piccolo paese vicino a Valencia.
Da piccola ero una bambina molto tranquilla e timida, e anche adesso ma, per fortuna, tenevo molti buoni amici. I miei genitori lavoravano a Valencia e mio fratello, che ha sei anni di piú, non voleva stare molto tempo a cura di me. Per ciò, passavo molto tempo con i miei amici. Mi piace molto ricordare quel tempo perché ancora che avevano alcune macchine era possìbile giocare nelle strade, supratutto al’elàstico e al “sambori”. I miei amici e io uscivano quasi tutti i giorni dopo lezione, ma ritornavano presto a casa per potere fare i compiti e studiare un po prima di cenare.
Da questo tempo é la mia passione per la lettura. Potevo stare leggendo ore dietro ore e mi piacevo leggere tutta classe di libri: prima giovanili e dopo còmics, romanzi, etc. E nel tempo che mi mancavo libero mi piacevo giocare con le mie bàmbole a casa.
Saluti.

7 commenti:

Pilar Puerto ha detto...

Ciao Carmina, che carina!
Ho letto i tuoi post e quando sono arrivata a quello di l’elàstico mi ho ricordato dell' ore che è stato giocando con le miei amichete a prima, seconda, terza... quando ero più piccola anche giocava alla palla cantando filastrocche come "la mia anatra non mangia, ne beve..." e facendo l'azione rispettive.
Già ho visto la tua foto con i tuoi gruppo.
A presto

I picciavini ha detto...

Ciao Carmina, ti sembli molto da piccola (alla photografie) a come sei oggi.
Saluti
Sonia EOi Gandia

Anonimo ha detto...

Sono stata tantissimo tempo senza ricordare quello di l´elastico.....mamma mia, che belli tempi!!
I ricordi sono sempre benvenuti, e una strana sensazione di malinconia ci inonda di pensieri.
Grazie per farci ricordare!!!

David ha detto...

Io quando ero piccolo non sopportavo le bambine che giocavano all'elastico, anche perché era un gioco solo di ragazze e noi non potevamo mai partecipare.

Andrés ha detto...

Ciao Carmina, auguri. Molto carina nella foto.
Adesso sei molto piu mora. Non e vero?

Carmina ha detto...

Ciao Andrés, grazie per il tuo post. É vero, adesso sono piú mora, gli anni passano...
A presto! Carmina
i picciavini

Carmina ha detto...

Ciao David, ma perché le tue compagne non ti lascievano giocare con lei? Dalla mia scuola non aveva problema d'integrazione, ma erano i ragazzi che non volevano stare con noi. Preferivano il calcio, la pallacanestra, etc.
A presto! Carmina
i picciavini